Make your own free website on Tripod.com
Benvenuti nel sito Web di ERMANNO PINNELLA

HOME

Presentazione | Album fotografico | Poesie | Profilo storico paesano | SEZIONE DS | Come contattarci | SEZIONE L.A.I.C. | MONOGRAFIE | La Gazzetta di Schiavi di Abruzzo
Profilo storico paesano

 
Profilo storico paesano

La nostra zona è stata ed è tuttora oggetto di studi approfonditi da parte della Soprintendenza all'Archeologia e scavi archeologici hanno portato alla luce una civiltà italica ben delineata e conosciuta:la civiltà sannitica.

La posizione geografica,nascosta tra i monti,lambita dal fiume Trigno e dal Sente,prossima al mare Adriatico,ha dapprima permesso la nascita autoctona di insediamenti abitativi pacifici,dediti principalmente all'agricoltura ed alla pastorizia e,poi,di aprire una fitta rete commerciale coi popoli vicini.

Questi nuclei potevano essere difesi abbastanza bene da eventuali assalti,poichè l'orografia impervia e rocciosa,conosciuta soltanto dagli indigeni,non permetteva facile accesso al nemico.

Su questo terreno furono combattute le tremende e sanguinarie guerre sannitiche.

Tali insediamenti non rimasero,però,chiusi;ma erano in continuo contatto con popoli della Magna Grecia (Transumanza),con gli Etruschi,dai quali,forse,fu appresa l'arte di lavorare i metalli.

Di tali fitti collegamenti del Sannio con due diverse civiltà sono giunti fino ai nostri giorni i molti tratturi e tratturelli,i molti oronimi ed idronimi e vocaboli preindoeuropei portati dai pastori durante i loro spostamenti.

Ad esempio:lama per frana,morgia per roccia,morra per mandria,massa per pasta pei pani,tutti termini pastorali preindoeuropei;

Trigno da Drin idronimo;idé per vedi dal greco antico e molti altri ancora.

Il periodo italico fu tra i più felici.

I Sanniti riuscirono a creare una civiltà ed una cultura propria ben chiara,che poi avrebbe inciso e pilotato la stessa civiltà romana.

Durante questo periodo i popoli italici raggiunsero l'unità linguistica ed amministrativa di un insieme tribale,attuando una formula democratica,crearono un'arte geometrica,che si riaffermerà nel Medioevo,dopo il crollo dell'Impero Romano ed intrecciarono con Etruschi,Greci e la sponda orientale dell'Adriatico una fitta rete commerciale,di cui ne erano il centro,conoscendo e collegando culture di popoli molto diversi.

 

Ricostruzione del tempio maggiore
schric.jpg

.